accedi   |   crea nuovo account

Il caso non è un'opinione

Il vero relativismo è quello di chi trasforma la propria vita in un gioco d'azzardo; non quello di chi ragiona su come risolvere problemi concreti. Quando riconosciamo che la casualità influisce sull'esito dei nostri tentativi, siamo già sotto il tiro di chi ci accusa di essere relativisti.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 12/06/2008 02:21
    ritrova il gioiello che è in te... o come si diventa ciò che si è... dicendolo con un tragico accento tedesco... um..
  • gianni cosentino il 11/06/2008 23:40
    il mantra orientale: om mani padme om significa: "accade tutto ciò che deve accadere"
  • gianni cosentino il 11/06/2008 23:39
    ciao luigi. credo che per quanto possiamo sforzarci, con la nostra volontà, a raggiungere i traguardi che ci prefiggiamo, essi sempre fanno capo alla più universale anima mundi che, con le vicende e i "soffi" cosmici, influenza radicalmente la nostra esistenza. saluti
  • Anonimo il 02/04/2007 13:15
    Il caso dovrebbe essere una necessità e "la dittatura del relativismo" è di matrice prettamente cristiana. Ciao Stefano
  • Riccardo Brumana il 31/03/2007 11:52
    niente è destinato ad accadere, il mondo intero ha una fine incerta, che varierà dalle scelte che farà ognuno di noi. bella riflessione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0