PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il piacere è peccato

Io non voglio peccare per il piacere, però non voglio nemmeno sentire il piacere come peccato... certo che è un peccato non avere piacere... vabbè io ci provo se il piacere arriva ben fatto altrimenti ci riprovo...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • silvia giatti il 16/09/2010 17:52
    è fortissima...!! complimenti
  • salvo ragonesi il 12/09/2010 17:50
    Mi aggiungo agli altri. Mi pare che fin ora siamo in tre. d'accordo. ciao ciao.
  • Aldo Riboldi il 08/09/2010 21:55
    Anche se hai provato piacere, puoi dire sempre che ti è piaciuto, ma non come pensavi e quindi riprovare, riprovare...
    come dici tu sto babbiando, ciao
  • Inchiappa Vito I Song il 08/09/2010 18:50
    Beduini? Mi dispiace lasciarti solo.
    No Michele, io sono un tuareg. Sono riconoscible dalla fototessera
  • Michele Rotunno il 08/09/2010 18:07
    Saggia riflessione. Mi è capitato di recente, ma come disse il poeta non ti curar di loro guarda e passa. Si vive meglio.
    Allora siamo due b..
  • Inchiappa Vito I Song il 08/09/2010 17:59
    Lo suppongo. A me piace ironizzare, scherzare, babbiare insomma. Però è accaduto che non tutti abbiamo le stesse chiavi di lettura e qualcuno se l'è pur presa. Il piacere è dispiaciuto. Mi è stato pur raccomandato di misurare le parole, ecco perchè cerco di non dilungarmi troppo. Qualche parola in più può far interpretare altro ad altri.
  • Michele Rotunno il 08/09/2010 16:34
    E per restare in tema sarebbe stato un racconto piacevole
  • Inchiappa Vito I Song il 08/09/2010 16:25
    Indubbio Michele, un piacere ne chiama un altro, come le ciliege. Solo che se mettevo dell'altro sarebbe diventato un racconto.
    Ciao
  • Michele Rotunno il 08/09/2010 16:05
    Vito, dopo la tua replica a Giuliano posso tranquillamente affermare che mi ha tolto le parole di bocca.
    Al tuo pensiero aggiungerei che ci proverei ancora soprattutto se il piacere arriva.
    Ciao
  • Inchiappa Vito I Song il 08/09/2010 14:35
    Perdònon senza problemi!
    Ogni commento è ben accolto.
    Ciascuno scrive ciò che vuole e com può.
    La libertà di pensiero e di parola è bella per questo. E finchè non s'offenda alcuno, scherzosamente o seriamente, sia bendetta.
  • giuliano paolini il 08/09/2010 14:20
    mi perdoni l'ardire
    ma per piacere!
  • Anonimo il 08/09/2010 11:13
    Bella riflessione... D'accordissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0