PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Comprare la bontà

La filantropia dei miliardari commuove solo i più fessi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 23/04/2012 21:52
    se il miliardario fosse davvero filantropo... cesserebbe d'esser miliardario...,

12 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 17/06/2012 12:53
    Sorrido per il modo efficace di usare lo stiletto!
    Condivido il pensiero... totalmente
  • mario durante il 12/05/2012 17:16
    È già importante che ci sia filantropia. Poi i sentimenti è fuor di dubbio che siano diversi, in fondo un pizzico d'altruismo spero ci sia in tutti, importante che lieviti sempre più.
    L'egoismo è il freno per condividere la propria vita con tutti.
  • Linda Tonello il 27/02/2012 22:34
    vero! sono rarissimi i casi di miliardari veramente altruisti!
  • Michele palermo il 23/02/2009 01:03
    L'ignoranti di sicuro.. quelli che non riconoscono a vedere oltre il bell'aspetto e i lunghi elenchi di azioni benevole.
  • Giovanni Conti il 18/12/2008 18:04
    Bella ma preferisco la versione di Francesco Liberti: " La filantropia dei miliardari è la manifestazione del senso di colpa che hanno"
  • A. Barbara Di Stefano il 25/04/2007 20:35
    ... chi è indagato per bancarotta fraudolenta!!! scherzo, piuttosto mi incuriosirebbe verificare se un umile e laborioso fraticello sarebbe disposto a scambiare la sua vita con quella di un miliardario dissoluto... non ci giurerei...
  • Luigi Lucantoni il 24/04/2007 22:35
    mi correggo "che non mi sforzi..."
  • Luigi Lucantoni il 24/04/2007 22:34
    In questo aforisma non mi vanto di nulla e spero che non
    dia quest'impressione a chi lo ha letto. Il fatto che la pensi in un modo non significa che mi sforzi di immedesimarmi nella mentalità di altri
  • Donatella il 24/04/2007 14:57
    il nostro piccolo dialogo, è qualcosa, il fatto che lo pubblichi e qualcuno commenta te, i tuoi sentimenti, le tue idee... non è vero quindi che non credi. esisto è ti rispondo, devi crederlo! Si costrusce la propria immagine sul valore che ognuno ha di se, recuperala... non ti si addice quella frase!
  • Luigi Lucantoni il 23/04/2007 23:17
    Io cosa?! Non credo in niente
  • Donatella il 22/04/2007 19:21
    tu ad esempio.
  • Luigi Lucantoni il 20/04/2007 21:05
    Mi spiace che ti abbia confuso le idee. Volevo dire che per dimostrare spirito di sacrificio si da prova di vera filantropia. Quando si è ricchi è fin troppo facile dare molto + di chi non potrebbe anche facendo il massimo sforzo. Tu hai fatto un'associazione diretta tra S. Francesco e i miliardari attuali. Ad ogni modo ti ricordo che prima della conversione egli era di condizione agiata ed aveva rinunciato a tutto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0