username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quel mattino aprii gli occhi

Quel mattino aprii gli occhi, ero subito desto, attento con i pensieri in ordine nel limpido archivio della mente. A sera, assopito, disattento, lasciai che i pensieri fluttuassero disordinatamente nel dolce vortice del sonno e dei sogni.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giulia Fratocchi il 31/08/2011 09:18
    MERAVIGLIOSA POESIA. BRAVISSIMO!
  • rudens roze il 04/10/2010 20:22
    Cosa c'è di più bello di quella sensazione che hai provato? Credo nulla perchè la mente come il cuore si ciba anche di sogni
  • Anonimo il 30/09/2010 17:51
    Ogni tanto è bello perdersi nel pensiero e lasciarsi cullare...
  • Giacomo Scimonelli il 24/09/2010 01:41
    pensieri che vagano senza controllo nel silenzio della mente... quando il sonno la notte prende il sopravvento... piaciuto il tuo aforisma

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0