accedi   |   crea nuovo account

Pari diritti

Ci sono solo due situazioni in cui tutti gli esseri umani sono uguali senza discriminazioni: davanti alla morte e mentre stanno cacando.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 12/05/2016 15:38
    È vero carissimo... ben detto. Tutti siamo uguali davanti alla morte... bravo!!!
  • Anonimo il 08/01/2011 15:24
    andava bene giusto per Zelig
  • Ciolo. il 31/10/2010 02:24
    è vero, non ci avevo pensato, vabbè dai intendiamo il "cacando" come l'insieme di tutte queste azioni
  • Luigi Lucantoni il 27/10/2010 22:55
    quando si scaccolano, quando piangono, quando fanno a botte, quando ridono, quando ridono, quando fanno sesso, quando si vergognano, quando soffrono...
  • Ciolo. il 27/10/2010 22:10
    e in quale altra situazione?
  • Luigi Lucantoni il 22/10/2010 19:39
    solo questo?! non credo prorprio
  • Anonimo il 07/10/2010 23:57
    Più o meno. Dipende se hai un bagno, se una zanzara ti punge nel durante... Comunque divertente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0