PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Applausi ai funerali

Così come non ho ricevuto applausi durante tutta la mia vita, spero che nessuno si azzardi a farmene dopo la mia morte. In una società che tende a spettacolarizzare tutto, anche i funerali, io non concepisco e non approvo gli applausi al loro termine. La morte è una cosa seria, e va accompagnata con rintocchi di campane "a morto".

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Mea il 06/12/2011 02:24
    Torno oggi da un funerale di un mio caro cugino, disabile ma che ha fatto tanto per la comunità e per gli altri disabili... lo applaudivano da vivo per quello che ha donato e anche da morto... perchè è stato un esempio. In altri casi risulta una stravaganza se esasperata con altre cose "spettacolari" che nemmeno da viva vorrei...
  • Anonimo il 01/12/2011 03:02
    Gli applausi a me, mentre sono ancora vivo, mi fanno arrossire come un'aragosta cotta al sole; dopo la mia disincarnazione, forse avrò le guance viola proprio come un cadavere!


  • rosaria esposito il 05/05/2011 21:41
    io, te lo faccio adesso, durante la tua vita terrena, per questo bel pensiero..
  • Aldo Riboldi il 12/10/2010 14:50
    Bravo Giuseppe sono d'accordo con te, le persone vanno rispettate da vive e non da morte, gli applausi poi sono penosi...
  • Elia Paglia il 09/10/2010 19:21
    bravissimo hai detto bene... anke secondo me gli applausi sono una presa in giro per quelli ke muoiono e secondo me nn è rispettoso per quelli ke muoiono e swoffrono... bravissimo...
  • Anonimo il 07/10/2010 23:39
    È vero...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0