accedi   |   crea nuovo account

Rassegnazione

E c'è gente che ancora si meraviglia. L'essere umano, da quando è essere umano, è una continua macchina che per ogni stimolo... sensazione... si contorce su se stesso. Come una lavatrice potrebbe non smacchiare un rancore, non pulire a fondo un opinione, erroneamente colorare un capo di sangue. Le materie mentalmente e logicamente più ardue di questo mondo, non potranno mai essere all'altezza di una qualunque equazione dell'essere umano. Con le incognite della frustrazione, dell'ossessione, dell'insoddisfazione, delle tenebre sessuali.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/03/2012 19:22
    bravissimo.. bel pensiero

1 commenti:

  • Anonimo il 07/10/2010 23:36
    Mi piace l'argomentazione in generale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0