PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morte

Non ho paura della morte... è il non vivere più quello che mi terrorizza.

 

2
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 29/06/2014 11:06
    Non si sa se sarà un altro vivere oppure no, perché la morte, in sé, è solo una trasformazione.

9 commenti:

  • Tony Davì il 29/03/2011 03:55
    Condivido in pieno il tuo pensiero...
    Ciao...
  • TEA RAVIELLO il 30/10/2010 17:08
    È cosi non vivere e morire pur vivendo ed e' peggio della morte concordo. Bravo.
  • Anonimo il 28/10/2010 09:21
    .. da agnostico devo darti ragione, ma solo per la seconda parte... in realtà temo di più il momento in cui, come scrisse il buon Cesare Pavese, "Verrà la morte e avrà i tuoi occhi"...

    ... I tuoi occhi
    saranno una vana parola,
    un grido taciuto, un silenzio...

    Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
    Sarà come smettere un vizio...
  • Luigi Lucantoni il 27/10/2010 23:07
    solo se si crede all'inferno

    altrimenti si dovrebbe capire che con la morte finisce tutto
  • Nicola Lo Conte il 26/10/2010 20:28
    Brava... condivido...
  • Anonimo il 26/10/2010 13:52
    Vero... secondo me abbiamo sempre paura di quello che non conosciamo quindi non sapendo cosa c'è dopo la morte ne abbiamo paura...=)
  • Anonimo il 25/10/2010 12:30
    Sì. Il non vivere, il lasciarsi vivere è simile alla morte.
  • Enrico Scarcella il 25/10/2010 11:46
    Condivido le tue parole... bisogna fare di tutto per non morire interiormente... la vita é una sola.
  • rea pasquale il 24/10/2010 22:40
    bello e assolutamente vero.
    bravo.
    Un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0