PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'urlo del Silenzio

Il silenzio ha una sua voce che non tutti riescono a sentire... Eppure, delle volte, il Silenzio Urla...

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 19/12/2012 05:30
    L'urlo del silenzio un ossimoro che sarebbe piaciuto a Montale...è vero urla e ci manda al manicomio. un ronzio di ape, di calabrone... il terrore a volte corre sul filo sottile di un brusio sommesso... il brusio dei nostri pensieri... bella

5 commenti:

  • Anonimo il 01/11/2011 04:08
    Il silenzio e l'assenza di parola sono per me come una tortura cinese. Pian piano perforano la mia anima ed il mio cuore, uccidendo le mie speranze senz'alcuna pietà. È per questo, proprio per questo che io lo odio da morire! Comunque una bela frase!
  • Daniele Danh il 17/01/2011 22:53
    Grazie Giacomo... La pensiamo nella stessa maniera... ^_^
  • Giacomo Scimonelli il 17/01/2011 22:30
    io vivo urlando nel mio silenzio... il mio silenzio... solo lui può capire le mie urla... ottima riflessione
  • Daniele Danh il 25/12/2010 14:30
    Penso che il silenzio può esser visto come un guardarsi dentro, un confrontarsi con se stessi e delle volte proprio da questo confronto si comprendono cose che altrimenti non si vedrebbero... Credo che delle volte sia importante parlare con il silenzio e da questo leggersi dentro... A me capita di farlo... ^_^
  • Anonimo il 25/12/2010 12:20
    L'urlo del silenzio è il più duro da sentire; ti obbliga a te stesso. Per questo si vive nella confusione. I governanti ci tengono sempre distratti poiché così continuiamo a consumare ed a vivere in modo automatico. Totalmente inconsapevoli del chi siamo, ignoriamo la possibilità del vivere anche molte ore di seguito nel silenzio. Nella società occidentale il silenzio sa di morte, di onori funebri; non di vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0