PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vivere o Esistere?

Vivere? Cos'è vivere? Nessuno lo sa, nessuno ci riesce, tranne gli irrazionali. Chi non pensa vive, chi pensa è condannato al tormento chiamato esistenza. Si può esistere, ma non necessariamente si vive. Ma in realtà, sono gli irrazionali che devono invidiare i razionali, o è il contrario? Preferiamo vivere senza consapevolezza del non sapere, o esistere con il pesante fardello della conoscenza? È da qui che nascono tutti i grandi problemi dell'umanità, da questa fatidica domanda. E la risposta? La risposta sta nella scelta fatta indirettamente da ognuno di noi. Vivere o esistere? È questo il vero dilemma.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • rea pasquale il 09/01/2011 16:53
    Nell'arte le due cose in genere convivono e anche nella vita.
    Ho conosciuto molte persone che dopo un percorso razionale, hanno deciso di vivere.
    Forse per decidere di vivere bisogna prima sentire, il peso di esistere.
    Brava.
    Un saluto
  • Me Stessa il 09/01/2011 14:36
    Già, soprattutto al giorno d'oggi.
  • Alberto Veronese il 09/01/2011 14:18
    colui che pensa sparisce nell'incomprensione.
  • Ugo Mastrogiovanni il 08/01/2011 19:04
    Un breve testo di filosofia dell'essere.