PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Compiacimento decadente

Si deve diffidare delle persone sofferenti, poichè si vendicheranno della loro sofferenza con chi le ama.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 13/06/2014 10:48
    Orribile convinzione, a volte giustificata, certo, ma questo non diminuisce la mancanza di compassione che ha generato questa frase.
  • Anonimo il 20/12/2013 13:37
    molto dura questa frase... probabilmente dettata da una tua esperienza personale, però credo, purtroppo, che tutto sommato tu abbia ragione...

14 commenti:

  • romana il 17/08/2013 15:25
    Non è sempre cosi :a volte può accadere ma credo sia rara. Noto pessimismo in queste brevi frasi
  • Anonimo il 18/08/2012 13:02
    Ma guarda un po' quante profonde diversità offre la vita: io, in questo momento, vivo con persone che, pur soffrendo molto, pensano solo a dare aiuto e conforto a tutti, anche a chi, soffrendo, non le sa amare.!
    Non siamo così pessimisti amici: il pessimismo è la massima fonte di sofferenza per se stessi e per gli altri. IL BENE ESISTE. Ed anche la GIOIA del BENE:
  • agave il 19/02/2012 13:49
    in certi casi, forse per chi non ha conosciuto amore, è così
  • Anonimo il 08/01/2010 17:15
    Assolutamente in disaccordo..
  • Anonimo il 31/03/2009 21:16
    Non sempre... infatti ha ragione Ada... te lo dico per esperienza!
  • Ada FIRINO il 08/04/2008 13:01
    Non sempre, Donatella, non sempre. a volte si ama di più.
  • stefano arangio il 26/09/2007 23:04
    stupidata immonda...
  • Riccardo Brumana il 19/09/2007 23:55
    si deve diffidre in generale...
  • augusto villa il 02/08/2007 15:03
    A volte è vero... a volte no... dipende da tante cose, comunque, come dice Marco, è un ottimo spunto di riflessione... Ciao!!!
  • Claudio Amicucci il 13/06/2007 01:52
    Non sono sicuro.. Molti di noi hanno iniziato a scrivere quando hanno cominciato a soffrire. Spesso è uno stato d'animo che passa quando si riscopre l'amore. E c'è anche chi si comporta come dici tu. Comunque ci hai fatto pensare un po' a tutti. Brava!
  • Luigi Lucantoni il 12/06/2007 21:45
    Capisco, tuttavia credo che chi non prova nemmeno un pizzico di sofferenza non è nemmeno capace di amare.
  • laura cuppone il 12/06/2007 21:22
    ... naturale, inconfutabile, amara conclusione... ti amo... moriresti per me?
    ciao L
  • lory giacobbe il 12/06/2007 16:46
    Si nella vita ho constatato anche questo. ciao
  • roberto mestrone il 12/06/2007 16:29
    Pensiero molto amaro, ma purtroppo spesso questa constatazione è vera...
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0