accedi   |   crea nuovo account

Casualità = dente molare

La casualità la possiamo solo constatare, mai decifrare. La sua persistenza fa di essa una "legge di indecifrabilità". 

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 03/08/2010 17:31
    Acuta riflessione condivisa. Un saluto
  • Giovanni Conti il 15/01/2009 00:33
    Beh, per ragioni dentistiche in effetti ho capito il paragone. I denti molari ci sono dall'inizio alla fine ed inoltre crescono a caso. Ed è anche inevitabile.
  • Giovanni Conti il 19/12/2008 15:15
    Ah... non ci sarei mai arrivato!
  • Luigi Lucantoni il 18/12/2008 23:34
    i denti molari sono permanenti, dall'infanzia alla tomba
  • Giovanni Conti il 18/12/2008 17:24
    Bellissima (w lo scetticismo!), ma non capisco il titolo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0