PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Omaggio alla vita

Si vive per dimenticare che si deve morire.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 31/05/2014 17:19
    Non discuto le ragioni di altri diversi da me, ma io non vivo per dimenticare la morte. Vivo perché voglio conoscere le ragioni della vita e della morte, e anche quelle superiori a entrambe.

17 commenti:

  • Igina il 22/05/2012 20:51
    Poche parole per descrivere una realtà così profonda... Bravissima!
  • Anonimo il 17/05/2012 16:55
    Ti chiedo scusa per la battuta. Ma sembra così contrastante il titolo con ciò che hai scritto che...

    Suz
  • Anonimo il 17/05/2012 16:01
    Alla faccia dell'ottimismo. Sarebbe il caso di toccarsi.

    Suz
  • Grazia Denaro il 09/02/2012 23:25
    È la verità per fortuna che non ci pensiamo spesso.
  • Anonimo il 17/05/2011 09:46
    queste parole anche se vere... lasciano l'amaro in bocca... complimenti
  • Donato Delfin8 il 15/05/2011 17:46
    ottimo.
  • fabius civitilus il 28/02/2011 16:47
    Cinicamente e semplicemente la verita'!
  • Vincenzo Renda il 25/02/2011 16:04
    se immagini la morte come fa... michele pecora... nella canzone... VESTITA DI BIANCO.. vedrai che fa meno paura e sembra quasi simpatica... comunque vere le tue parole
  • Giuseppe Catalfamo il 25/02/2011 11:14
    Verissimo... non è sempre così semplice
    Ho sofferto per anni di attacchi di panico (stati depressivi ansiosi con crisi cenestopaticheazz... poi ho imparato a conviverci... purtroppo il 'nulla' è un pensiero fisso...
    le tue parole aiutano
  • enrico ziohenry il 23/02/2011 18:52
    Vivendo al massimo si tenta di esorcizzare la morte, o meglio la paura della morte. Ma credo che chiunque, se presta bene attenzione, in qualunque cosa faccia può trovare una traccia della grande livellatrice. Credo sia impossibile da dimenticare, può sembrare una condanna, invece deve essere il motore di tutta la vita, lo sprone per non perdere tempo e per fare tutto ciò di cui siamo capaci o di cui abbiamo voglia. Compreso il nulla. Saluti, ziohenry
  • Bruno Briasco il 15/02/2011 22:04
    ... solo un sorriso..." - non perchè non meriti commento, ma perchè non può esistere altro che quello che hai descritto così bene in 4 parole."
  • Marco Ambrosini il 15/02/2011 20:30
    maledettamente vera con un tocco di ironia...
  • Bruno Briasco il 12/02/2011 20:02
    Il computer si rifiuta di mandarti solo un sorriso... pazienza ... lo farò scrivendo...
  • Don Pompeo Mongiello il 12/02/2011 19:23
    Piaciuto, ma qualche volta bisogna rendersi conto che la morte è alla porta, e in qualsiasi momento può entrare e senza bussare.
  • Bruno Briasco il 12/02/2011 09:40
    L'ho ri-letta e devo dirti che mi è ri-piaciuta. Bravissimo Dovresti farto vivo più spesso, sei una boccata d'ossigeno allo Spirito. Un abbraccio
  • Giuseppe Tiloca il 11/02/2011 21:48
    È vero Bruno, brava Francesca, inviti alla riflessione
  • Bruno Briasco il 11/02/2011 21:31
    Magari col sorriso... se no diventa inferno.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0