accedi   |   crea nuovo account

Vita

La mia vita è l'ultimo quadro incompiuto di un pittore dannatamente sconosciuto, nella sua deserta e vuota soffitta di colori spenti.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 06/10/2012 12:05
    Cerca con coraggio sotto la cenere: quanti sono riusciti a trovarvi un fuoco che attendeva solo di essere RIANIMATO! Ed è bello pensare che dipende soprattutto da noi riuscirvi. Un abbraccio.
  • mario durante il 20/05/2012 11:08
    La Tua vita è si un quadro incompiuto, ma incompiuto dal pittore che Tu sei, giovane ed all'inizio del lavoro.
    Un'opera non è tale sin dall'inizio, diviene con il lavoro.
    I colori li crea il pittore.
  • Sergio Fravolini il 11/06/2011 10:54
    Come aforisma mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 08/05/2011 19:46
    molto bello come aforisma... ma se riguarda in qualche modo un momento buoi della vita sappi che nessuno di noi è esente da sofferenteze e grandi dolori... ha ragione Elisa la forza è dentro di noi e in questi frangenti va tirara fuori... ti abbraccio e se posso dirlo... ti capisco...
  • ELISA DURANTE il 11/04/2011 07:46
    Solo tu puoi compierla. La salvezza non viene da fuori.
    Credo, ma mi posso sbagliare, che questa tua sia legata alla successiva, quella sul "faggio"... Un abbraccio!
  • Francesco Giofrè il 18/03/2011 23:15
    sento nelle tue parole un profondo smarrimento e sofferenza momentanea.
    certe volte il vuoto ci sovrasta e veniamo aspirati. bisogna rinascere
  • Anonimo il 18/03/2011 20:34
    queste righe, appena lette, mi hanno dato l'idea di un "grido" , come dire, un'imprecazione più raffinata del normale .. l'immagine che hai utilizzato, tuttavia, è preziosa e accurata. Suvvia, la tavolozza può sempre essere rinnovata di tinte fresche e vive
    ciao
  • paolo veronesi il 16/03/2011 19:58
    a volte, per caso, si trovano nelle soffitte quadri di autori sconosciuti che verranno riconosciuti come grandi opere e iniziatrici di stili o scuole quindi mai perdere la speranza
  • Maria Rosa Cugudda il 16/03/2011 17:58
    apprezzato particolarmente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0