PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chi lo può dire

Chi può dire, se siano di più le stelle in cielo o i granelli di sabbia sulla terra;se non si è contato anche ogni singolo segno, disegno, numero o lettera dell'alfabeto che l'uomo ha usato fin dall'inizio dei tempi per scrivere il libro della vita.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 23/11/2011 21:37
    ... quello che dicevo anch'io... è quello su cui contare ben bene
  • Ada Piras il 23/11/2011 21:04
    Se guardiamo.. conta quello che vediamo.. ma quello che non vediamo e molto di più.. sicuramente.
  • Donato Delfin8 il 23/11/2011 20:59
    eh bè come numero l'universo però contando ben bene... chi lo può dire
  • Ada Piras il 21/07/2011 15:59
    Grazie sì è sempre aperto per chi lo vuole scrivere. Un abbraccio. Ada
  • Anonimo il 21/07/2011 15:31
    vero, chè sempre aperto... bellasì, Ada
  • Francesca La Torre il 12/04/2011 20:23
    giustissimo, osservazione profonda e vera, brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0