accedi   |   crea nuovo account

New York

Un giorno chiesi ad un amico: "Cosa pensi di New York?". "New York?" - rispose- "una città di cemento che vomita vetro".

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

29 commenti:

  • vincent corbo il 18/08/2012 19:51
    La grande mela ha il suo fascino ma ormai credo sia in declino.
  • Bruno Briasco il 31/05/2012 20:52
    Hai ragione cara Alessandra... grazie del passaggio e del gradito commento
  • Bruno Briasco il 31/05/2012 20:52
    Hai raguone cara Alessandra... grazie del passaggio e del gradito commento
  • Bruno Briasco il 31/05/2012 20:51
    Grazie del passaggio caro Mario e scusa il notevole ritardo...
  • Anonimo il 31/05/2012 19:11
    Gran bella risposta, fantasiosa a dir poco. Sarebbe bello che noi giovani potessimo ammirarle certe cose e non soltanto immaginarle, ma con i tempi che corrono non è semplice.
  • mario durante il 10/05/2012 18:48
    L'uomo ha nel suo intimo pensiero la trasformazione della terra.
    Ammira la bellezza del Creato ma arde dal desiderio di porci mano.
    Nel mettere e nel togliere alimenta il suo senso di potenza riuscendo a ficcare in questo mondo il suo senso di pilastri della terra, cattedrali in onore di se stesso.
    Tutto questo è umano.
    Nella loro bellezza e mostruosità, tutte le città hanno un senso.
  • Bruno Briasco il 27/02/2012 09:01
    Ti ringazio del commento e della presenza
  • Grazia Denaro il 27/02/2012 08:51
    In effetti le grandi megalopoli come le nostre maggiori città italiane, non sono da meno. Ormai il mondo si sta globalizzando nel bene e nel male.
  • Bruno Briasco il 10/10/2011 14:22
    vero... grande saggio...
  • Donato Delfin8 il 10/10/2011 14:19
    le città vanno vissute ma non come turisti
    ripasatina
  • Bruno Briasco il 10/10/2011 14:07
    Vero... anche per i malati di esterofilia (come me...). Un abbraccio caro Don e grazie del passaggio graditissimo
  • Don Pompeo Mongiello il 10/10/2011 13:58
    ... e aveva ragione, molto più affascinante e interessante sono le nostre storiche città.
  • Bruno Briasco il 02/08/2011 15:46
    @ Luigi: mi hanno riferito dell'ordinata Germania e del suo modo di vivere che, "dicono" , e tu ne dai conferma, sia molto ma molto meglio dell'Italia. Mi fido di te. Grazie del passaggio e del commento, a rileggerci presto Ciaociao
  • Bruno Briasco il 02/08/2011 15:44
    @Alessia... grazie del passaggio e della cronistoria sia di Roma che di N. Y. La tua "tesi" non fa una grinza. Un abbraccio
  • Luigi Lucantoni il 02/08/2011 15:22
    io sono stato in Germania 10 giorni l'anno scorso, al solo pensiero di tornare qui mi veniva da piangere
  • Alessia Torres il 02/08/2011 15:04
    Vomitano smog entrambe le città ma a Roma c'è più sporcizia e a volte puzza, come dici, perchè purtroppo nel Centro-Sud Italia c'è troppa inciviltà tra la gente per capire che bisogna tener pulite anche le strade delle città in cui si vive perchè anch'esse sono la nostra dimora! A new york c'è più rigore e grande rispetto delle norme e questo non succede!! Altrimenti pene dure per chi non rispetta le leggi e le norme! Gli Americanin in questo sono grandi e molto più avanti di noi!!! ma Amo entrambe le metropoli, pur nella loro estrema diversità, e le abiterei entrambe per un po' di mesi all'anno!!!
    New york con la sua spettacolarità moderna ed organizzata... e co le sue immense prospettive... Roma per la sua magia di classicità, per il suo fervore e per la sua eternità!
  • Luigi Lucantoni il 27/07/2011 10:35
    sempre meglio di Roma, che vomita smog, sporcizia, puzza di piscio ecc.
  • Bruno Briasco il 24/07/2011 20:02
    vero... anche se a guardare i grattacieli di N. Y. mi faceva male alla testa. Troppo alti! Un caro saluto
  • Nicola Lo Conte il 24/07/2011 16:02
    Vetroe cemento non sono né buoni né cattivi... dipende solo dall'uso che ne facciamo...
  • Bruno Briasco il 18/05/2011 21:59
    Hai ragione... zi zi... mi stai contagiando
  • Donato Delfin8 il 18/05/2011 21:20
    eh già sarà il destino di tutte le metropoli o solo dipenderà dall'architettura sostenibile?
    ... ma ne darei tanti di morsetti a quella mela
  • Bruno Briasco il 26/04/2011 15:55
    Non vorrei essermi spiegato male... anch'io la penso come te. Infatti solo là ed in Cina trovi cose che qui sono ancora nell'immaginario collettivo. Grazie di nuovo dell'intervento... e ti invio anch'io
  • Alessia Torres il 26/04/2011 15:49
    Ma figurati. Sentivo di scrivere ciò a difesa di New York perchè merita davvero e scriverei ancora a lungo... se fosse possibile. Merita la città e merita anche il suo popoo... New York è un ' esplosione di energia moderna e vitale e di crescente speranza...! Altro che blocchi di cemento!
    cemento!
  • Bruno Briasco il 26/04/2011 11:45
    Anch'io cara Alessia... l'abbiamo scoperta noi italiani (Colombo...) e sono avanti anni luce... mah! il mondo gira veramente alla rovescia... Un ringraziamento per il tuo intervento prezioso ed un caro saluto. A ri-leggerci
  • Alessia Torres il 26/04/2011 11:31
    Io ero prevenuta su N. Y. anni fa... L'ho visitata pochi mesi fa e l'ho trovata una metropoli stupenda!!!!! Anche se tecnologicamente molto moderna, piena di cemento e vetro, come dice la frase, è nella sua enorme vistosità, letteralmente splendidaaaaa... prospettive a peridta d'occhio e grandiose... Mi ha persino commossa osservando il notturno Skyline di Manhattan... Ci tornerei mille volte! Ne sono innamorata!
  • Bruno Briasco il 20/04/2011 18:42
    Scusami... buona Pasqua anche a te!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Ada Piras il 20/04/2011 18:23
    Ti abbraccio anch'io e ti auguro una pasqua serena.
  • Bruno Briasco il 20/04/2011 18:17
    Ricordi la canzone "Il ragazzo della via Gluck?"...
    ... torna e non trova gli amici che aveva, case su case, catrame e cemento...
    come dici tu: "povera Madre Terra"... la stiamo distruggendo e sembra che non importi nulla a nessuno. Un abbraccio Ada e grazie del commento anche se amaro...
  • Ada Piras il 20/04/2011 17:23
    tra asfalto, cemento, immondizia e tanto altro, povera madre terra. ciao Bruno.