accedi   |   crea nuovo account

Chicca agricola

la memoria persistente? un diserbante che avvelena le appena verdi conoscenze.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • silvia giatti il 25/09/2011 21:40
    grazie bart! m era venuta l illuminazione mnetre guardavo er nonno col porta diserbante in mano.. la memoria uccide se non hai gli anticorpi!
  • Giovanni Bart il 22/06/2011 11:40
    Ahahahaha... grande verità psicoagronomica. Piaciutissima.
  • augusto villa il 20/06/2011 10:16
    Piu' che condiviso... Complimenti.
    ------------
  • Anonimo il 12/05/2011 09:41
    Ottimo e produttore di riflessioni non indifferenti.
  • Anonimo il 07/05/2011 23:44
    Qualche cosa deve rimanere. non credi? Ciao cara giovane amica.
  • silvia giatti il 02/05/2011 14:21
    magari gians magari..
  • silvia giatti il 02/05/2011 14:20
    ciaoooooooooo clodiaa
    ehsi"""""
  • Clodia. il 02/05/2011 11:14
    brutta bestia i fossili!
  • Uglisse il 01/05/2011 22:12
    Anche la memoria prima o poi si disperde ed allora vedrai che conoscenze rigogliose!
  • Donato Delfin8 il 27/04/2011 19:27

    ops ho dimenticato cosa volevo dire
    piaciuta
  • silvia giatti il 27/04/2011 12:16
    ahaha giacomo fai bene.. ok allora ci convertiamo tutti al biologico definitivo
  • silvia giatti il 27/04/2011 12:12
    grazie a tuttiii!!!!!...
    si le Siore gemelle memoria e conoscenza.. si quando una tiranneggia l altra... ehh..
    è l istantanea di un sensazione mia... fortunatamente passeggera!
  • Vincenzo Capitanucci il 27/04/2011 10:32
    Alquanto vero... Silvia... anche a livello corporeo... oltre che mentale... una vibrazione che si installata... e si ripete all'infinito..
  • Anonimo il 27/04/2011 07:18
    Bell'aforisma, originale... non uso diserbanti, coltivo le mie piantine rigorosamente senza fitofarmaci... ahahah... brava assai. ciaociao
  • Anonimo il 26/04/2011 21:48
    Succede così quando manca l'elasticità e l'apertura al nuovo, all'ulteriore!
  • Attanasio D'Agostino il 26/04/2011 19:54

    un caro saluto Tanà.
  • rosanna erre il 26/04/2011 18:33
    interessante metafora silvia
    come gemelle siamesi memoria e conoscenza dovrebbero andare a braccetto...
    se una degenera in qualche modo coinvolge anche l'altra

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0