accedi   |   crea nuovo account

ANGELI...

Sono gli angeli più cari e preziosi ad essere ricondotti in paradiso...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/06/2014 18:14
    Gli angeli più cari e preziosi sono come i capiclasse, sono gli ultimi a fuggire dal paradiso...

30 commenti:

  • vincenzo aruta il 29/05/2011 19:02
    nel paradiso volano le anime candide e vorremmo che ci andassero le persone a noi più care, quando non saranno più di questo mondo
  • Anonimo il 13/12/2009 13:50
    Un bacio a tutti gli angeli che sono stati nella nostra vita
  • Donato Delfin8 il 27/09/2009 22:57
    Riletta. concordo!!!
    Per la categoria usa la sezione collabora e fallo presente allo staff
  • Il _Rinascente il 27/09/2009 18:10
    Già... peccato!
  • Il _Rinascente il 27/09/2009 18:10
    Già... peccato!
  • Anna Maria Vassallo il 27/09/2009 17:36
    volevo solo dire che quest opera non dovrebbe far parte della categoria amicizia, ho provato piu di una volta a cambiarla ma niente da fare. sarebbe dovuta essere collocata nella categoria Vita con tag " consolazione"
  • Donato Delfin8 il 08/01/2009 10:27
    bella grazie.. nn dico altro altrimenti mi linciano hihihih
    a presto
  • Rinaldo Pauselli il 19/06/2008 01:29
    certo, un po' come dire che se il buon pastore avesse perso una pecora non avrebbe lasciato incustodite le altre 99 per cercare l' unica sperduta: è sempre conveniente tenersi strette le persone che ci fanno comodo
  • dna blu il 23/04/2008 22:21
    sai Anna gli angeli esistono, e quando non hanno le ali si chiamano amici. io sono circondata da veri angeli, li riconosci nel momento del bisogno, in quei momenti in cui vuoi farla finita con la vita...
  • giuliano paolini il 07/12/2007 15:22
    certo a chi son cari non sempre ai vicini
  • Marco Vincenti il 24/10/2007 18:43
    Esprime un concetto giusto che secondo me va anche al di fuori dell'interpretazione cattolica di qsto 'paradiso' di cui parli. Nel senso che le persone a noi + care rimangono sempre nel paradiso del ns cuore. Perdonami se sbaglio, ma cn qsto stato d'animo ho percepito quanto ho scritto. Bella cmq
  • Egon il 06/09/2007 21:02
    Quando moriremo torneremo tutti ad essere zeri nel googolplex
  • Anna Maria Vassallo il 05/09/2007 15:16
    EH???? SAN PAOLO???? BEH... NN CONOSCO QUESTO PASSO, CMQ INTENDEVO KE ALLA FINE LE PERSONE KE MUOINO INGIUSTAMENTE LI PARAGONO ALGI ANGELI PIU' CARI... ED È X QUESTO KE VENGONO RICONDOTTI IN PARADISO...
  • Anna Maria Vassallo il 05/09/2007 15:16
    EH???? SAN PAOLO???? BEH... NN CONOSCO QUESTO PASSO, CMQ INTENDEVO KE ALLA FINE LE PERSONE KE MUOINO INGIUSTAMENTE LI PARAGONO ALGI ANGELI PIU' CARI... ED È X QUESTO KE VENGONO RICONDOTTI IN PARADISO...
  • Angela Maria Tiberi il 03/09/2007 20:56
    Dio ha una schiera di miriadi e miriadi di angeli, non ha bisogno di esseri umani. Gli esseri umani giusti vivranno nel Paradiso restaurato quando ci sarà il Regno di Dio. Comunque, dalle tue parole ho compreso che un malvagio può convertirsi e diventare un altro essere con una coscienza giusta. Ricordati di S. Paolo, Manasse ed altri personaggi del cristianesimo che cambiarono condotta applicando nel loro cuore la Legge del Creatore. C'è un passo biblico in cui si dice che gli angeli fanno festa quando un malvagio si converte alla Legge di Dio.
  • Sarah My il 03/09/2007 19:05
    scs ma non vedo nessun accenno all'amicizia in qst poesia... kmq leggendo i commenti ho leggermente capito cosa intendevi dire...
    a rileggerci
  • Michele Sarrica il 03/09/2007 15:24
    Se così fosse, te lo immagini tu a cosa servirebbe il "perdono?"
    Ciao!...
  • dario spelorzi il 02/09/2007 15:32
    Dare una ragione a quello che la vita ci riserva, tu Anna credi,
    ed è giusto rispettare il tuo pensiero, le persone care che nella vita ci hanno donato tutto il loro amore, è giusto che ritornino ad essere angeli, per continuare a proteggerci.
    Ciao continua così, quello che ognuno di noi esprime è nostro e chi lo vuole
    condividere lo faccia, il divertimento della critica sia di chi si sente superiore e non sa rapportarsi ai sentimenti altrui.
    Ciao Dario a risentirci.
  • Anna Maria Vassallo il 01/09/2007 01:15
    assolutamente nn m permetterei d offenderti!!! solo ke m dispiace tu nn abbia capito cio' ke hoscritto! io penso, c'e' un motivo x cui determinate persone piuttosto ke altre muoiono! magari dandomi km spiegazione ke essendo prima d essere creati angeli, magari qualcuno li ha rivoluti li, di nuovo kn se'!!!!!! kiediti quando ingiustamente un bambino muore!!! l unica spiegazione al di la' d ogni scienza, di ogni ragione... e' questa!!!!!!!!!!!!!!!!!! ciao cmq a rileggerci
  • Anna Maria Vassallo il 31/08/2007 18:46
    ognuno in ogni propria opera scritta, ovviamente c trova del profondo, Sta all altro, avere quella sensibilita' emotiva capace di accostarsi al pensiero dello scrittore... altrimenti nn lo si puo' definire né buon ascoltatore, né buon pensatore...
  • Anna Maria Vassallo il 27/08/2007 18:53
    nn solo a te ma anke a Dio sn più cari, x questo vengono "ricondotti" in paradiso...
  • Anna Maria Vassallo il 27/08/2007 18:53
    nn solo a te ma anke a Dio sn più cari, x questo vengono "ricondotti" in paradiso...
  • Anna Maria Vassallo il 26/08/2007 22:16
    cmq io avevo messo categoria aforismi liberi... nn amicizia!!!!!!!!
  • Anna Maria Vassallo il 26/08/2007 21:59
    È proprio cosi'... fateci caso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Luigi Lucantoni il 26/08/2007 19:00
    Non vorrei sembrare cinico, ma mi sa troppo sdolcinato
    (non si capisce bene di chi parli)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0