PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La morte

La morte è una di quelle cose che va provata una sola volta nella vita... e che ti lascia senza parole!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Denise il 09/11/2012 15:55
    ahaha! Davvero carina
  • Michele Prenna il 16/11/2011 10:42
    C'è da aggiungere che nessuno vorrebbe provarla mai, perché ci piace troppo chiacchierare.
  • Fabrizio Carollo il 10/11/2009 18:43
    Mi sa che hai ragione...
  • enrico ziohenry il 16/10/2009 19:07
    carina, anche se già sentita da qualche parte. Ciao, Ziohenry
  • giancarlo milone il 14/10/2009 17:48
    interesante
  • Michele palermo il 07/04/2009 11:13
    Provarla su di se forse... assistervi... c'è chi vi assiste giornalmente...
  • francesco verducci il 03/01/2009 18:12
    non vedo proprio come si possa provarla due volte
  • Donato Delfin8 il 28/12/2008 04:08
    Carina! HIHI grazie a presto
  • Giovanni Conti il 12/12/2008 01:32
    Simpatica...
  • ayumi il 10/12/2008 22:52
    ahahaha! davvero carino!! XD
  • Elena Ballarin il 07/06/2008 14:01
    "c'è sempre una prima volta... ma in questo caso è anche l'ultima."
    però nessuno è certo che capiti solo una volta nella vita...
  • Rudy Mentale il 12/05/2008 12:39
    Ci sono anche quelli che credono alla reincarnazione... chissà se ricordano la botta adrenalinica della morte, la fase del passaggio. Argomenti sempre affascinanti che sì: ti lasciano senza parole.
    Piaciuta, Rudy
  • augusto villa il 05/09/2007 10:13
    Si, proprio senza parole!..è un po' come quando ci si lancia col deltaplano... tre passi... e in men che non si dica ti ritrovi in un'altra dimensione... E senza parole!
    Ricordo il primo lancio, il cuore faceva bum bum e le gambe tremavano un poco. Ciao! Bello e ironico.
  • Luana Andronico il 04/09/2007 19:39
    No, banale no, c'è una bella differenza. E poi io credo che c'è così tanto da dire su questo argomento che non potrebbe mai essere banale
  • Adriano Di Carlo il 04/09/2007 19:02
    eheh certo, è quella cosa che provandola ti fa smettere diprovare... perchè non originale? forse l'argomento non lo è, ma se era banale non lo pubblicavo. lo è?
  • Luana Andronico il 04/09/2007 17:30
    Forse non originalissima ma comunque secondo me piena anche questa di significato. A dispetto di ciò che qualcuno ha detto mi piace l'accostamento provare alla parola morte. Tutti di noi prima o poi dovremo morire ma quel provare mi sa come una prova generale prima di uno spettacolo solo che la nostra prova generale sarà anche la nostra prima perchè poi non c'è dato interromperci o ricominciare se per caso sbagliamo. In quanto al lasciare senza parole è un evento tanto grande, tanto al di sopra di noi, del nostro essere e della nostra comprensione che anche sapendo qualcosa in più di quel che ora sappiamo difficilmente riusciremmo a parlarne perchè le parole, in quanto opera dell'uomo come questi sono limitate...
  • Michele Sarrica il 03/09/2007 18:29
    Hai ragione, però bisogna pur stuzzicare l'intervento degli autori, altrimenti che senso ha questo sbrodolarsi addosso! Con vera simpatia, Michele
  • Adriano Di Carlo il 03/09/2007 17:43
    mmm... michele, speravo ne cogliessi l'ironia, non va presa seriamente... altrimenti vista alla lettera non ha senso...
  • Michele Sarrica il 03/09/2007 15:40
    Non credo che la morte la si possa o la si debba "provare!" In ogni caso, molti di noi che frequentiamo questa terra, questa vita e questo sito, ne facciamopure a meno di provarla! A noi le parole ancora servono!... Ciao!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0