PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Essere prevenuti

Superstizione... è il nome che gli ignoranti danno alla loro ignoranza!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 14/06/2014 07:05
    La superstizione commette l'errore di attribuire efficacia a cure non adatte a guarire il malocchio, ma il malocchio esiste, e non è superstizioso.

24 commenti:

  • massimo vaj il 14/06/2014 16:49
    Vorrei dare un'idea di che cosa io intenda per malocchio: una persona che entrasse nell'ufficio dove i suoi colleghi desiderassero il suo male, capirebbe immediatamente cosa significhi il peso del pensiero e delle conseguenti emozioni che è in grado di liberare. Il malocchio è la stessa cosa, ma innescata da lontano.
  • Nicola Lo Conte il 14/06/2014 16:41
    Grazie, Massimo...
  • Nicola Lo Conte il 12/11/2011 18:47
    Grazie, Don...
    Un caro saluto...
  • Don Pompeo Mongiello il 12/11/2011 17:51
    Confermando quanto sotto riportato rimango in attesa di qualche tua nuova.
  • Nicola Lo Conte il 31/07/2011 19:24
    Grazie, Donato per il tuo commento...
    e per essere passato.

  • Donato Delfin8 il 31/07/2011 14:53
    Confermo Nicò
    ... un capolavoro continuo
  • Nicola Lo Conte il 24/07/2011 07:26
    Se scatti una foto digitale ad un indigeno, o apri un cancello con un telecomando, crederà che tu sia un mago... mentre tu sai benissimo che ha una spiegazione logica e scientifica... lo stesso accade quando mostriamo qualcosa di non conosciuto alle persone che non hanno una mente aperta... e sono ignoranti ( che non sanno ). Spesso è da qui che nasce il pregiudizio e la superstizione... non è certamente il numero di un letto in ospedale che "porta male", piuttosto la sua posizione spaziale rispetto a campi Elettromagnetici Naturali (Geopatie) o Artificiali (Corrente a 50HZ)...
  • Luigi Lucantoni il 23/07/2011 23:43
    tu confondi le cose irrazionali con le domande insolute
  • Nicola Lo Conte il 23/07/2011 23:22
    Spesso gli scienziati stabiliscono che una cosa è impossibile... finché non arriva uno sprovveduto che non lo sa... e la realizza! ( Einstein )
  • Luigi Lucantoni il 23/07/2011 23:07
    gli scienziati hanno l'umiltà di ammettere che a certe domande non c'è ancora una risposta, i creduloni la definiscono in altri termini questa cosa
  • Nicola Lo Conte il 23/07/2011 23:05
    Luigi, perfino gli scienziati preferiscono negare ciò che non riescono a spiegare e capire
  • Nicola Lo Conte il 23/07/2011 22:59
    Grazie, Donato...
  • Luigi Lucantoni il 23/07/2011 17:24
    veramente i superstiziosi non chiamo la superstizione col suo nome, del resto non lo fanno nemmeno i seguaci di una qualsiasi delle cosiddette religioni
  • Donato Delfin8 il 22/07/2011 19:25
    Giusta osservazione...
    "Non è vero... ma ci credo" un capolavoro
  • Nicola Lo Conte il 04/07/2011 19:43
    Grazie, Salva...
    Del resto se facessimo una foto digitale ad un indigeno si spaventerebbe credendoci maghi!!!
    O anche se aprissimo un cancello con un telecomando!
  • Anonimo il 04/07/2011 13:18
    saggio, bisognerebbe convincerci tutti,. ciao Salva.
  • Nicola Lo Conte il 15/06/2011 14:51
    Grazie competente Amico...
  • Don Pompeo Mongiello il 15/06/2011 12:01
    Condivido ed apprezzo questo tuo tanto bello!
  • Nicola Lo Conte il 12/06/2011 11:43
    I condizionamenti impediscono, purtroppo, a tanti di prendere in considerazione ciò che appare diverso
  • ELISA DURANTE il 09/06/2011 13:52
    Condivido! Ben detto!
  • Anonimo il 05/06/2011 12:48
    vero... ottima definizione... Bravo
  • Nicola Lo Conte il 03/06/2011 21:24
    Grazie, Ely e Giacomo...
    troppi diffidano... a priori!
  • Giacomo Scimonelli il 03/06/2011 21:18
    condivido il tuo pensiero
  • Elisabetta Fabrini il 03/06/2011 15:57
    Io non credo alla superstizione... nemmeno tu a quanto vedo!!!
    Bravo...))

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0