accedi   |   crea nuovo account

I confini del comportamento

Non c'è una precisa linea di demarcazione fra il normale e l'anormale, e qui e là quotidianamente ci barcameniamo.

 

3
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 02/07/2011 19:08
    errata corride... manca una i sorry
  • Anonimo il 02/07/2011 19:07
    errata corrige manca una i sorry
  • Anonimo il 02/07/2011 19:02
    vero... forse dovremmo ascoltare le nostre coscenze bella don complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2011 14:33
    normale ed anormale camminano a braccetto
  • ELISA DURANTE il 20/06/2011 18:23
    Mi trovi d'accordo, le certezze granitiche ormai non ce l'ha più nessuno!
  • rosalia Schimmenti il 20/06/2011 17:33
    infatti, non possiamo definire normale qualcosa solo perché fa parte della nostra quotidianità, molti dei nostri stereotipi sono falsi; allora cos'è giusto e cosa normale, ognuno giudicherà in base alla propria moralità e flessibilità.
  • Donato Delfin8 il 20/06/2011 16:09
    D'accordissimo Don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0