PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stupore privato

stupore: ho ingoiato un nocciolo di nespola.. e non sono morta!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 24/07/2011 21:18
    allora riprova a strozzarti con un atro seme, le reliquie sono una fonte inesauribile
  • rosaria esposito il 24/07/2011 17:25
    lo farei, Lu... solo che il nocciolo, adesso.. non ci sta più...
  • Luigi Lucantoni il 24/07/2011 12:21
    fai come Woijtyla, incastona il seme sulla corona di una madonnina
  • rosaria esposito il 22/06/2011 21:24
    prof generaleeee.. hai sempre la battuta pronta!
  • Donato Delfin8 il 22/06/2011 20:40
    ah bè neanche fosse stato l'albero
  • Fernando Piazza il 22/06/2011 20:06
    È stato un attimo di confusione, un colpo di sole, una botta di rincretinimento... beh insomma ora mi sono ripreso...
  • rosaria esposito il 22/06/2011 19:53
    io non sono ermetica e tu non sei tonto..è andata così. hai l'incubo dell'ironia? ... a pensarci bene... nello stesso giorno ho ingoiato pure un nocciolo metaforico, bello grosso, e lo stesso non sono morta...
  • vincent corbo il 22/06/2011 06:41
    Tanti anni fa mio fratello giocandoci lo ha inserito in una narice e c'è voluto l'intervento del medico per estrarlo.
  • Nicola Lo Conte il 21/06/2011 19:11
    Pensa... se tu lo avessi masticato avresti fatto anche meglio!
  • Fernando Piazza il 21/06/2011 18:58
    Sei ermetica oggi... o sono io che sono tonto...
    Me la spieghi, per cortesia? So che c'è sicuramente dell'ironia, ma non l'ho capita, SOB

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0