PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Legge dell'illuminazione

Chi non ci arriverà mai, muore. Chi ci è quasi arrivato, impazzisce. Chi ci arriva, muore o impazzisce.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 29/06/2014 11:09
    Balla clamorosa, io sono un illuminato, e sono vivo e intelligente, almeno mi pare...
  • Vincenzo Capitanucci il 28/07/2013 08:09
    bellissimo Luca... e visse di pazzia... folleggiando...

3 commenti:

  • Anonimo il 08/11/2011 01:09
    chi ci arriva soltanto impazzisce... ma purtroppo non muore.
  • Donato Delfin8 il 22/06/2011 20:36
    eh bè Murphetto diceva sempre di pagare le bollette della luce!
    Si muore sempre meglio morti impazziti
  • vincent corbo il 22/06/2011 17:19
    Secondo il mio giudizio uno degli aforismi più belli e interessanti del sito.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0