username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Già lo sapevamo! Però...

Spacciare l'omosessualità per un sinonimo di pedofilia è una calunnia aberrante tanto quanto quella che fa della parola prete un sinonimo di pedofilo. Che poi la Chiesa rimuova i preti che violano il celibato con un adulto e preferisca invece trasferire quelli che lo violano con un minore è un'altra questione. Auguriamoci che il crollo delle vocazioni non venga rimpinguato da una certa categoria d'individui.

 

4
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 12/06/2014 09:02
    La Chiesa cattolica è degenerata fino a toccare il punto di non ritorno. Ieri avava un Papa che è stato cannoniere dei nazisti e oggi ha un Papa che è stato, ai tempi di Videla, colluso col regime che ha ammazzato 30. 000 desaparecidos e rapito i loro figli. Un Papa che pare un pubblicitario che ha esagerato con l'assunzione di psicofarmaci. La pedofilia di molti preti non incide sulla sacralità dei princìpi evidenziati dal Cristo, ma dà spessore agli artigli coi quali il male dilania le speranze di redenzione. I nuovi preti sono circonfusi da una strana follia, perché in questo tempo dedicato al materialismo sono molte le persone squilibrate che si infilano una veste nera, di un nero che non è più simbolo del Mistero che parla di rinunce, ma è quello del nero che copre ogni luce.

7 commenti:

  • Roberto Ghigi il 02/03/2012 21:04
    Angelica, se la chiesa fosse rigida denuncierebbe i preti pedofili al posto di spostarli di parrocchia in parrocchia...
  • Anonimo il 03/04/2009 19:09
    D'accordo... Pungente al punto giusto!
  • Michele palermo il 24/02/2009 13:20
    Pensiero cristallino! Lo condivido.
  • Ugo Mastrogiovanni il 08/11/2007 10:18
    Ho letto con interesse, ma non mi sento di entrare nell'argomento.
  • Anonimo il 07/11/2007 22:48
    Questa tua riflessione, aprirebbe una lunga e interessante discussione.
    La rigidità della chiesa a volte mi lascia senza parole, ho sempre pensato che il mio Dio non fosse nè così rigido, nè così stupido.
    Ciao Luigi
    Angelica
  • Riccardo Brumana il 24/10/2007 23:10
    d'accordo con Ivan.
  • Ivan Bui il 20/10/2007 22:57
    Argoento complesso, ma il tuo ragionamento non fa una grinza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0