accedi   |   crea nuovo account

Ferite cicliche

I miei desideri sono ferite cicliche E mi fanno sentire Come legato per i piedi ad un carro, cammina e la strada mi ferisce, si ferma e le ferite si chiudono, la pelle guarisce finchè il carro non riprende a camminare ed io a sanguinare. Cosi è il mio desiderare, un continuo di ferite e cicatrici.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Mercogliano il 17/06/2012 13:59
    " I miei desideri sono ferite cicliche" e il continuo armonizza con la frase di prima. Sinuoso modo di descrivere i tuoi sentimenti, c'è gente che impiega libri per farlo.

1 commenti:

  • Bruno Briasco il 21/07/2011 17:04
    Forse è il caso di cominciare a desiderare "in positivo"???!!! Così ti fai male da solo. Lascia quel carro che ti fa sanguinare e cammina sereno verso una meta più lontana. Un abbraccio ----------------------

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0