accedi   |   crea nuovo account

Luogo comune omofobo

Se l'omosessualità fosse veramente una scelta, i gay dovrebbero essere dei veri masochisti a vivere come tali in una società ancora tanto permeata di omofobia.

 

4
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 23/06/2014 20:58
    Ci sono coppie di omosessuali che potrebbero allevare bambini equilibratissimi, che a coppie eterosessuali risulterebbe arduo solo il crederlo possibile, considerando l'esperienza avuta coi propri figli. Essere gay non rappresenta una omologazione, c'è di tutto, come tra le persone etero. Stavo per scrivere come i dentisti o i meccanici, ma poi ci ho pensato e non mi pare proprio il caso di denigrare i gay

5 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 11/09/2011 23:17
    un bambino che cresce in una famiglia di cattolici bigotti lo trovo molto + a rischio di squilibri psicologici
  • Luigi Lucantoni il 11/09/2011 23:14
    I cosidetti gay guariti, sono persone, cui è stato fatto il lavaggio nel cervello e che vivono il resto della loro vita in un'ipocrita e sofferta veste di etero guariti. All'estero ci sono coppie gay che hanno bambini e l'idea che questo fatto possa disturbarli o che siano a rischio di molestie pedofile, sta solo nella mente annebbiata degli omofobi fascistoidi o baciapile come qualcuno di mia conoscenza...
  • Alessandro Guerritore il 11/09/2011 23:04
    Le diversità culturali, politiche, sociali...
  • Alessandro Guerritore il 11/09/2011 23:03
    Le diversità culturali, politiche, sociali, creano sempre...
  • Alessandro Guerritore il 11/09/2011 23:01
    La diversità culturali, politiche, sociali, creano sempre un certo timore ed irritabilità e spesso nella vita i valori morali non sono ritenuti essenziali.
    Il più delle volte sono mortificati, derisi, non avendo alcun rispetto per essi e alla fine può accadere che la diversità o le diversità, diventano prepotenza.
    Se un bambino ad esempio, può essere o meno adottato da una coppia omosessuale, è un dei tanti temi cardini in discussione e che la morale ha il diritto e il dovere di difendere l'integrità psicofisica del bambino in fase di accrescimento, affinché non sia o diventi oggetto di piacere, di bisogno o di necessità individuale.
    Con ciò non intento essere discriminante, poiché non avrebbe alcun senso e per tutti nutro un profondo rispetto.
    Affondando invece direttamente le radici nel tema:
    "Se l'omosessualità fosse veramente una scelta i gay dovrebbero essere dei veri masochisti a vivere come tali in una società ancora tanto permeata di omofobia."
    Aggiungo: sono tanti invece gli omosessuali che curandosi, hanno rinunciato ad essere tali e oggi hanno famiglia.
    Grazie per l'opportunità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0