accedi   |   crea nuovo account

Patriafobia

Ho sempre amato le montagne e nella mia stessa zona mi si offrono paesaggi che a volte mi portano quasi alle lacrime per la loro bellezza. Penso dunque che se riuscirò nel mio progetto di andarmene e cercare fortuna all'estero, essi saranno fra le poche cose che mi mancheranno. Tuttavia il malessere che mi provoca sapere quanta incuria abbiano loro già arrecato gli amministratori precedenti e quanti danni ulteriori gli arrecheranno i piani degli amministratori attuali, mi fa ricredere. I miei piani di lasciare per sempre questo paese marcio tornano dunque ad apparirmi più che mai preferibili.

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/03/2012 20:57
    ottima riflessione complimenti sinceri

3 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 17/08/2011 23:44
    l'anno scorso sono stato 10 giorni in Germania e il rispetto x l'ambiente che hanno lì ce lo sognamo, infatti è lì che voglio andare.
    Noi italiani siamo maestri a generalizzare quando conviene
  • rosaria esposito il 17/08/2011 20:53
    tutto il mondo è paese, Luigi, è un vecchio detto, ma è vero, il bene e il male convivono ovunque, da sempre e per sempre... solo che a volte vince l'uno, a volte l'altro... non dipende dal paese, ma dalla configurazione dei rapporti di forza reciproci dei suoi abitanti. tutti.
  • ELISA DURANTE il 17/08/2011 18:31
    Penso tristemente che questa riflessione si può estendere a molte altre montagne...
    Auguri per i tuoi progetti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0