accedi   |   crea nuovo account

Il piacere

L'apice del piacere è il punto di rottura tra la realtà e la fantasia, tra il caldo ottimismo del ponderabile e l'esasperante mistero dell'ignoto. È una finestra sempre chiusa dalla quale, a volte, ci è concesso un fugace quanto improvviso sguardo sull'infinito.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/06/2014 13:16
    Il piacere è un modo di gioire elevato, ideato da leggi tanto universali quanto imperscrutabili, che ha per fine il compito di dar maggiore profondità alla sofferenza

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0