PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Andreotti

La ragione per cui quest'uomo è così chiacchierato, enigmatico ed inquietante potrebbe essere semplice se esaminata dalla giusta angolazione. È una persona intelligente, senza però innalzarsi troppo al di sopra della media. Quella che è invece una sua caratteristica vincente e quasi unica è il suo autocontrollo eccezionale, grazie al quale è sempre riuscito a far confondere, stancare o irritare tutti i suoi accusatori e indagatori, prima che che costoro riuscissero ad incastrarlo.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/06/2014 14:34
    Per un mafioso come è stato Andreotti l'autocontrollo è tutto, altrimenti come farebbe a controllare se lui stesso si ruba i propri soldi?

3 commenti:

  • Andrea (le tre Botti) il 27/08/2011 14:35
    Ne hai fatto un dipinto!
  • vincent corbo il 26/08/2011 12:24
    C'è qualcosa di modesto in lui, una semplicità che anche se nasconde le porte dell'Inferno, ti accarezza i sensi. Una piuma.
  • rosaria esposito il 20/08/2011 17:40
    perfetto, Luigi. è così.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0