accedi   |   crea nuovo account

Società virtuale

Molte persone che soffrono di solitudine si rivolgono al web nella speranza di trovare amici e partner che possano migliorare anche la loro vita reale. Presto o tardi invece scopriranno che la stragrande maggioranza dei contatti virtuali soddisfano le esigenze di coloro che già conducono una vita sociale o di coloro che sono talmente fobici da ambire ad una vita sociale solo sul web.

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Terry Di Vetta il 11/03/2012 07:33
    Verissimo e mi fa tanta tristezza!
  • Anonimo il 31/08/2011 18:34
    E, così essendo, si finiscono per scoprire il mondo *virtureale. Non si può negare che in questo mondo virtuale ci sono degli amici reali, veri e sinceri che trasformano i cyberspazi in e-paradisi, ma non dobbiamo dimenticare che oltre la rete c'è ancora quel vecchio mondo reale di cui facciamo parte e col quale, inevitabilmente, siamo in costante relazione.
    Riguardo alle sorprese, qui mi trovo in disaccordo con te. Per quante esperienze tu possa aver avuto, quando meno te l'aspetti ci sarà qualcuno o qualcosa che riuscirà a sorprenderti, e non poco!!!
    Complimenti per l'aforisma e un forte abbraccio dalle lontane terre dello zio SAM.
    *virtureale è una parola inventata da me, un mix tra virtuale e reale.
  • Luigi Lucantoni il 23/08/2011 23:51
    è impossibile sorprendermi rosaria, lo so x esperienza
  • rosaria esposito il 23/08/2011 21:39
    parte della nostra vita reale viene, comunque, trasposta nel web... diciamo che ne è un riflesso. non potremmo essere totalmente diversi da ciò che, normalmente, siamo. se si eccettuano casi di personalità decisamente patologiche.
  • Luigi Lucantoni il 23/08/2011 11:49
    la vita reale è ben altro, lo so x esperienza
  • ELISA DURANTE il 23/08/2011 10:20
    Il web è uno degli aspetti della vita reale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0