PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un giorno, in un sogno, un morto mi disse

un giorno, in un sogno, un morto mi disse "tra tutto ciò che dei vivi mi da dolore, niente è paragonabile al tempo che perdono a piangerci quando la nostra dipartita è oramai divenuta un remoto passato. penserete alla morte quando a noi vi unirete, per ora, basta una parola, un fugace pensiero, un lume di candela. ricordatevi di noi vivendo come avremmo voluto, non perdendo attimi preziosi assorti in pensieri di morte"

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0