accedi   |   crea nuovo account

La costanza

L'arte della costanza non è cosa per me. Mi rende alle volte incredula la sua reale e concreta esistenza nel genere umano.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • augusto villa il 04/03/2012 21:39
    Io sono un tipo molto costante...
    Quando vado in bagno... quando fumo... quando bevo... e quando mangio...
    Per il resto non mi ci trovo...(non amo fare programmi a lungo termine e qui ci vorrebbe veramente un po' di costanza)... ma mi accetto per quello che sono... e non è detto che sia io ad essere in difetto... ---- ----
  • Giacomo Scimonelli il 20/12/2011 22:37
    la costanza...??? invidio chi è costante...
    ottimo e vero pensiero il tuo
  • Raffaele Arena il 15/10/2011 01:46
    Ehi. Tu sei parte come me e tutti noi del genere umano. Il fatto e' che alcuni sembrono umani ma sono entita' negative e cattive.
  • Bruno Briasco il 04/10/2011 19:55
    ciao cara Giulia... il tuo pensiero, momentaneo, è e rimane un pensiero momentaneo. Forza!!!!!!!!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 26/09/2011 12:27
    Il tuo particolare aforisma mi ricorda il verso della poesia "All'Italia" di Leopardi: <... dov'è la forza antica? Dove l'armi e il valore e la costanza?> Come vedi non sei la sola ad avere i tuoi dubbi! Il nostro grande poeta attribuiva la mancanza di costanza a tutta la sua patria.
  • Giulia Fratocchi il 18/09/2011 21:57
    La giovane età infatti cara Carla non aiuta in alcune cose tra cui la costanza. Mi sono quasi pentita di aver scritto questo pensiero perchè non è veritiero probabilmente ma scrivere di getto mi appartiene. Grazie per l'affetto con cui segui i miei scritti
  • Anonimo il 15/09/2011 20:44
    questo è frutto della tua giovane età... ma hai tanti altri pregi giulietta... un grosso bacio