accedi   |   crea nuovo account

Il prezzo della sincerità e quello della derisione

Quando vengo deriso a causa della mia sincerità ammetto a me stesso di essere socialmente inetto; ma so anche che chi mi deride sta solo esorcizzando le sue debolezze, verso le quali si mostra pavido e censoreo.

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 25/06/2013 21:28
    WOW... che bello! D'ACCORDO SU TUTTO meno che su un punto "ammetto a me stesso di essere socialmente inetto"... peccato tu nn sia più nel sito; MA NN TI PERDI NIENTE!
  • Anonimo il 11/10/2012 09:00
    Non tutto può essere offerto a tutti. La vita -e soprattutto il vivere sociale- dev'essere anche scelta.
  • Filippo Minacapilli il 28/02/2012 16:07
    Saggia riflessione. Un ineludibile neo del vivere sociale.
  • Raffaele Arena il 17/09/2011 15:14
    Siamo nella societa' dell'esagerazione e dello sberlefffo gratuito che per certi ceffi da evitare, e' derider per provocare. Meglio mantenersi lontani da questi soggetti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0