username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Deporre la penna

Quando non c'è più nulla da dire, è molto più onesto deporre la penna al chiodo che continuare imperterriti a scrivere stronzate.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 16/05/2012 21:19
    O ricicli i vecchi scritti. Almeno ci fai una figura meno brutta... Sembra fatta apposta non solo per la scrittura, ma anche per la parola. Certe volte è meglio starsene zitti...
  • teresa... il 16/10/2011 09:06
    bellissima la condivido... sei geniale
  • Roberto Cesari il 13/10/2011 08:48
    sintetico ed efficace
  • Anonimo il 12/10/2011 15:22
    quanto è vero!!! E mi sa che dopo aver letto questa, mi arrendo, e smetto! eheh... sei geniale!
  • Teresa Tripodi il 10/10/2011 16:41
    io pure faccio così ...
  • Donato Delfin8 il 10/10/2011 13:10
    orbite che vai ioni che trovi
    scagli la prima riflessione chi è senza chiodo
  • Luigi Lucantoni il 10/10/2011 12:20
    la tua voce è terribilmente inascoltata qui Vincenzo
  • Anonimo il 10/10/2011 11:01
    Ottima riflessione, sembra però che latiti proprio in chi dovrebbe valutarla con attenzione...
  • Donato Delfin8 il 10/10/2011 10:10
    eh già l'impotenza d'un pollo spennato che sparla con la penna d'oca

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0