accedi   |   crea nuovo account

Il guaio

i preti e le monache sono esseri umani come noi, nè più, nè meno... il guaio è di chi li confonde con la divinità.

 

4
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 28/06/2014 09:28
    Non significa niente, anche hitler era un essere umano e non era uguale a me. Ognuno è diverso e se qualcuno è un santo non è come te solo perché appartiene alla specie umana.

8 commenti:

  • Paolo Villani il 23/04/2015 15:24
    Viviamo in un mondo di ruffiani molti dei quali si ruffianano anche con preti e suore.
  • Anonimo il 29/06/2014 17:28
    "Certi umani, o cosiddetti, non potrebbero mai essere nati animali. Sarebbero senz'altro le bestie più mostruose e spietate mai viste né mai immaginate sulla faccia della Terra." ~Jean-Paul Malfatti
    Fonte: http://tinyurl. com/BestieUmane
    Nota dell'autore: Pensando e riflettendo sull'istinto stra-crudele e stra-spietato di Hitler e le sue SS nei campi di sterminio.
  • Anonimo il 29/06/2014 17:25
    Può darsi, Massimo, Hitler a parte (speriamo per sempre), facciamo un brindisi ai nostri amici ANIMALI!
  • massimo vaj il 28/06/2014 18:15
    Non è una questione legata alla complessità o alla semplicità, ma è dovuta al fatto che l'animale è innocente non avendo la misura cosciente del proprio agire istintivo, mentre l'uomo è consapevole del bene e del male che fa. Quando non si è consapevoli non c'è responsabilità nel proprio agire. La complessità è sempre contenuta dalla semplicità. Il 3. 000 è già nell'uno perché è tremila volte l'uno.
  • Anonimo il 28/06/2014 15:53
    Massimo, se gli animali potessero parlare ci direbbero che gli esseri umani dovrebbero essere semplicemente più semplici e meno complicati.
  • Anonimo il 29/01/2012 01:30
    Quindi dovrebbero lavorare come qualsiasi cittadino comune e, se hanno davvero la vocazione di aiutare il prossimo, dedicarsi "volontariamente" alla religione nel loro tempo libero.
  • Luigi Lucantoni il 18/10/2011 21:52
    già anche quando allungano le mani
  • Donato Delfin8 il 16/10/2011 23:10
    assolutamente d'accordo Prof
    ma forse lo sanno già e fan finta di dimenticarselo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0