PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le sorprese divine

"Sorpresa, anzi, doppia!" saranno le tre sole parole, ovviamente, che Dio pronuncerà accogliendo in Paradiso tutti i buoni atei.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 20/10/2011 17:57
    la prima "eccomi qua" ... e l'altra "vuoi la 1 la 2 o la 3"
  • Anonimo il 19/10/2011 17:54
    Forte! vorrei essere un buon ateo per stupirmi di meraviglia... ma non credo che a prescindere da come io sono, allo scadere della vita qualcuno mi accoglierà. Dev'essere molto aggradante immaginare un Dio o qualcosa di simile, gli si possono scaricare colpe e confessioni. Insomma, nessuno vieta di mettersi il prosciutto sugli occhi; ma che sia di qualità!
  • Luigi Lucantoni il 19/10/2011 16:11
    questo è uno slogan pubblicitario che la Chiesa secolarizzata non disdegna quasi , il marketing non è un'invenzione della società di massa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0