accedi   |   crea nuovo account

Il matrimonio

Melodramma che inizia con un duetto e va a finire spesso con un terzetto

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 06/04/2015 17:38
    Afotisma molto cinico sulla promessa di fedeltà coniugale, il fatto del terzetto accade molto spesso

5 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 12/05/2016 15:30
    Ben detto... molto simpatica.
  • augusta il 27/10/2012 09:30
    je.. suis d'accord...
  • Anonimo il 03/11/2011 10:06
    Sono le persone a creare i drammi (o i melodrammi). Il matrimonio è un passo che dovrebbe essere compiuto in piena consapevolezza si se stessi e dell'altro. Molti non lo fanno, ed ecco a voi (e a noi) i melodrammi.
  • Andrea (le tre Botti) il 02/11/2011 21:04
    Che si spera non sia la tragedia di questo povero Melo...
  • Ugo Mastrogiovanni il 02/11/2011 14:17
    Mi piace interpretare quel "terzetto" in due modi: la nascita di un bambino e ben venga; se trattasi una terza compagnia, bisogna sforzarsi che così non sia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0