accedi   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

Ammetto di avere, a livello fisico e affettivo, un disperato bisogno della vicinanza di una donna; ma devo anche ammettere che, a livello intellettuale, la maggior parte delle donne che vedo intorno a me sono poco o nulla interessanti.

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Luana D'Onghia il 08/11/2011 22:38
    Effettivamente, se dovessi elencare, qualitativamente parlando, il genere umano, finirei subito. Di profondo c'é solo l'ignoranza e l'indifferenza: tutti quanti sembrano prostituire la propria dignità... poi, in questi tempi, va di moda!
  • Luigi Lucantoni il 05/11/2011 23:34
    x me il requisito caratteriale è la "profondità" ed è qualcosa che non è garantito dalla mera intelligenza (tante donne sono intelligenti). In tutto questo influisce molto la mia neurodiversità: sono un individuo autistico "ad alto funzionamento" (sindrome di Asperger)
    purtroppo il lato fisico non lo posso affatto trascurare, poiché è quello che mi tormenta spesso (noi maschi siamo fatti così purtroppo)
  • Anonimo il 05/11/2011 20:53
    Mi hanno colpita gli aggettivi "affettivo"e"disperato"; e "la maggior parte". In questo caso se riguardo al bisogno ci metti FISICO e AFFETTIVO insieme, prevale l'AFFETTIVO(altrimenti non lo avresti nominato)
    Anche DISPERATO significa che hai prima di tutto un disperato bisogno di AFFETTO (il resto viene dopo)
    "La maggior parte"delle donne... significa che pensi che una esigua parte di donne con i requisiti che vorresti esista.
  • Luigi Lucantoni il 04/11/2011 02:49
    impossibile ho grossi limiti sociali
  • vasily biserov il 04/11/2011 01:23
    circondati da quelle giuste... e ricordati che devi chiedere il massimo!!
  • rosaria esposito il 03/11/2011 21:23
    e tu, ragazzo... non vuoi una donna... vuoi un "terno secco"...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0