accedi   |   crea nuovo account

Gramigna dell'Anima

L'invadenza è come la gramigna in un prato a primavera

 

l'autore karen tognini ha riportato queste note sull'opera

Non sopporto le persone invadenti...
non le digerisco...


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 12/10/2012 19:18
    Questa la faccio mia Karen! Anch'io non sopporto le persone invadenti... non le digerisco e lo faccio capire chiaramente!
  • Filippo Minacapilli il 17/04/2012 23:23
    Per esprimere che condivido pienamente... tale idiosincrasia per l'invadenza. Fa danni!
    Bella la frase...
  • Terry Di Vetta il 07/02/2012 17:46
    Meglio la gramiglia, l'invadenza proprio non si sopporta!
  • Donato Delfin8 il 16/11/2011 00:28
    come la suocera in giardino?
    brava K
  • Anonimo il 10/11/2011 11:08
    Invadenti, e che cercano in tutti i modi di influenzare e indirizzare la tua vita e le tue scelte. Concordo: "la gramigna in un prato a primavera". Potrei dedicarla ad un paio di persone...
  • Raffaele Arena il 08/11/2011 22:41
    Oggi purtroppo la gramigna tende a non render visibile il prato.
  • Nicola Lo Conte il 08/11/2011 21:56
    Ci sono persone incapaci di sogni e vita propri, così vivono il riflesso dell'altrui vita!
  • Anonimo il 07/11/2011 19:54
    Usi il diserbante umano. Bravissima.
  • Anonimo il 07/11/2011 16:49
    Condivido questo tuo pensiero sull'invadenza... ma la gramigna, come tutte le cose subdole, cresce sotto terra perchè sa che "a viso" aperto non reggerebbe il confronto
  • Elisabetta Fabrini il 07/11/2011 15:55
    amore... ma basta strapparla via e tutto ritorna perfetto... in fondo una rosa come te la gramigna non la vede nemmeno!!
  • Anonimo il 07/11/2011 15:43
    pianta infestante... come l'invadenza... hai proprio ragione... un abbraccio
  • Vincenzo Capitanucci il 07/11/2011 14:04
    Le sue radici... arrivano fino a due metri di profondità... dunque quasi impossibile eliminare la sua invadenza... dai nostri prati in fiore..

    Brava Karen.. però se l'ingerisci... anche se invade i denti.. la digerisci... perché ha proprietà forte-mente diuretiche...è un modo per elimimarle o no?.. lol..
  • Anonimo il 07/11/2011 12:59
    Ben resa l'idea... ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0