PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cosa mi commuove

Non nelle luci e nei regali vivo il Natale. Mi commuove invece la speranza dei semplici, la dignità dei poveri, la gioia dei folli. Ecco il Natale!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Doriano Aquino il 03/05/2012 13:11
    Così dovrebbe essere il natale e non ormai solo un businnes per molti. Ma nelle persone povere penso che sia visto in questo modo.
  • Giacomo Scimonelli il 27/11/2011 09:50
    posso solo condividere il tuo pensiero.. una frase bellissima
  • Fabio Mancini il 23/11/2011 12:51
    Mi ricordo di te, Nicola. Grazie comunque per aver espresso con tutta sincerità il tuo pensiero. Che Dio ti benedica. Fabio.
  • Nicola Saracino il 23/11/2011 11:12
    La speranza dei semplici, la dignità dei poveri, la gioia dei folli, ti commuovono anche a Ferragosto. Il Cristo rinasce nella disperazione degli ultimi, nella povertà senza dignità, nello spegnersi della gioia nella follia.
    Però va bene anche così, ti commuovi allo scatto di un interruttore ma ti commuovi, vivaddio... Un saluto affettuoso, Nicola
  • Bruno Briasco il 21/11/2011 17:52
    Ottimo pensiero...
  • Don Pompeo Mongiello il 14/11/2011 13:44
    Condivido e trovo bellissimo questo tuo!
  • Dolce Sorriso il 13/11/2011 23:19
    ben detto... anzi, ben scritto... ciao Fabio.
  • rosaria esposito il 13/11/2011 20:38
    ho l'impressione che la num. 3 mi calzi a pennello..!
  • Anonimo il 13/11/2011 19:42
    Un pensiero che condivido.
  • Anonimo il 13/11/2011 12:44
    la dignità dei poveri, l'umiltà,...è vero tutto questo è commovente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0