PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Addio

Delle volte vorrei andare molto lontano: dove non esistono il timore di sapere troppo ed il timore di non sapere nulla.

 

5
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Andrea il 14/09/2012 19:52
    quando si viaggia, quando ci si allontana dalla routine, dalle convenzioni, non ci si preoccupa più di niente... si vive. E basta. Brava Agata, a volte si sente il bisogno di mollare tutto, anche la sicurezza
  • Stanislao Mounlisky il 05/12/2011 19:56
    quando sarai lontano ti accorgerai che è solo l'inizio... il lontano non si trova mai...
  • Anonimo il 18/11/2011 16:38
    Creedo che il timore altro è che l'espressione della nostra coscienza, essa interpreta l'esterno per metterlo a confronto con l'inadeguatezza quotidianamente riscontrata. Restare in mezzo, averne la consapovelozza e sentirsi completi è l'arte a cui dovremmo propendere
  • loretta margherita citarei il 17/11/2011 18:41
    apprezzatissimo complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0