username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il ragazzino

E se in ciascuno di noi non c'è un ragazzino... allora vuol dire che siamo anime morte.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 28/11/2011 16:56
    Giustissimo osservazione.. In me che sono un ragazzo, c'è un bambino
  • Donato Delfin8 il 22/11/2011 23:12
    zi zi Prof e si zente la puzza virtuale pure ah bè
  • Anonimo il 21/11/2011 10:30
    vero Rosaria... constatazione più che giusta... a diventare grandi si fa sempre in tempo un abbraccio carla
  • Anonimo il 18/11/2011 15:01
    Continua a sognare Jean-Paul. E fregatene di chi ti dice di svegliarti e di crescere. Svegliarci per vedere cosa? Per dover soffrire come tutti gli altri imbecilli che affollano il mondo? Meglio sognare. E lo faccio anch'io che ormai sono più di là che di qua! Un abbraccio!
  • Anonimo il 18/11/2011 14:55
    Verissimo, merita 10, lode ed applausi!

    Io, per esempio, sono contento di avere acquistato la sindrome di Peter Pan nella mia adolescenza. Oggi, allo specchio, mi vedo come un Bianconeve ed ancora credo a Babbo Natale e alla Befana. Senza sogni e fantasia la vita è piatta e le favole mi aiutano a respirare l'aria fritta del quotidiano.

    Un bacio sul cuore, Rosaria, ti voglio bene!
  • Anonimo il 18/11/2011 13:41
    BAMBINO! Scusa. Maledico questo PC da 10' pollici che mi ostino ad utilizzare e che ha una tastiera che mi fa fare errori a raffica. Ma che ci vuoi fare sono anche masochista. Quindi vivo per farmi anche del male. E ti sembra poco per un bambino?
  • Anonimo il 18/11/2011 13:39
    No, vuol dire che siamo anime vive. In me convive un banbino e sono felice quando mi siggerisce di non crescere e di continuare a sognare. Ed io, te lo assicuro, mi sento vivissimo anche quando sembra che io sia morto.
    E poi mi piacciono i capelli lunghi! Come faccio a "fare" il morto?
  • mariateresa morry il 17/11/2011 23:04
    Mi è piaciuta molto la tua frase.. aggiungerei anche che " il ragazzino " che è in noi va difeso ad oltranza!!
  • Anonimo il 17/11/2011 20:33
    sono veri, autentici... veri uomini...
  • Francesca La Torre il 17/11/2011 19:09

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0