PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

[Senza titolo]

Quando entri in un tunnel e vedi una luce lontana, non sempre è l'uscita, potrebbe anche essere un treno che ti travolge...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 30/12/2011 09:13
    Parole amare, ironicamente pessimiste. Rivela molte scottature. Ciao e auguri.
  • Roberto Tommasi il 01/12/2011 13:17
    Bellissimo, sembra una legge di Murphy...
  • Donato Delfin8 il 29/11/2011 10:02
    eh bè Murphetto a volte ne porta vagoni... di luci
  • senzamaninbicicletta il 29/11/2011 09:45
    molto bello e anche divertente, mi fa pensare al senso della vita di Willy Coyote e mi fa sentire simile a lui. Bello
  • vincent corbo il 25/11/2011 19:30
    Questo è veramente bello e reale, mette addosso una certa ansia.
  • mirtylla il 25/11/2011 15:51
    È vero Auro, bisognerebbe sempre guardare se ci sono i binari, ma alle volte anche se ci sono, risultano poi essere fasulli...

    Concordo con rosaria, è più facile trovare treni che uscite...

    Grazie, anche a Salvatore e Stanislao dei graditi commenti
  • Auro Lezzi il 25/11/2011 13:26
    Si però io prima d'entrare vedo sempre se ci sono i binari... AOOOHHHh.
  • Stanislao Mounlisky il 25/11/2011 11:07
    io sono pessimista di natura... e vedo che non sono solo
  • Anonimo il 25/11/2011 07:58
    molto vera, mai fidarsi delle apparenze la sicurezza sta sempre nella capacità di intendere e di volere. ciao Salva.
  • rosaria esposito il 24/11/2011 21:39
    quasi sempre è... un treno... ad alta e inattesa velocità...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0