PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amici

Avevo tanti amici e li ho persi per strada; apro l'album dei ricordi e m'accorgo che ci sono spazi bianchi la dove c'erano amici. Mi chiedo: sono loro che se ne sono andati, o sono io che ho dimenticato? Non ho risposta da dare.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 12/06/2012 11:43
    eh bè dipende chissà...
    forse quando farò 100 anni qualcuno se ne sarà andato e qualcuno lo dimenticherò ...
    per questo scrivo anche degli amici e magari per scherzare diventano nanetti... nero su biancolo
  • Luigi Lucantoni il 26/11/2011 14:45
    oro simile mi verrebbe anche a me ma di amici ne ho comunque avuti pochi, pochissimi
  • mariateresa morry il 25/11/2011 22:39
    Rassicurati, sono per lo più loro ad andarsene. È successo anche a me. A seguito di eventi che non sto qui a dire, mi sono accorta che di colpo nessuno mi cercava più, e Dio solo sa se non avevo bisogno di un po' di compagnia e di scambiare due parole... si deve imparare anche a stare soli, se non del tutto, abbastanza..
  • rosaria esposito il 25/11/2011 16:17
    uno pensa di "avere" tanti amici, poi... si accorge che l'amico è comm' o' mbrello.. quanno chiove nun o' truov'...
  • Stanislao Mounlisky il 25/11/2011 10:53
    l'una e l'altra, penso... seria analisi, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0