PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frustrazione

Per l'umore più nero non servono parole. Con lo sguardo puoi perforare una lastra d'acciaio e incenerire la farfalla che sbatte le ali a Pechino. Niente cambia, passa lentamente, e nel frattempo cresce la voglia di distruggere qualcosa di bello.

 

5
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Donato Delfin8 il 04/02/2012 23:54
    eh già zigh sono d'accordo...


    ps: quando e se ringrazierai... guarda da qualche altra parte però eh
  • Anonimo il 27/11/2011 14:27
    Basta un semplice sguardo anche per far capire ad una persona quanto le stai sulle balle, o per metterle soggezione... Bella riflessione, quando ce vo', ce vo'...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0