PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La differenza

La differenza tra il prima, il durante e il dopo è semplicissima: tre consonanti e due vocali.

 

3
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Mauro Moscone il 07/09/2012 07:23
    Teresa, divertentissimo e sapiente: quando dalle piccole cose s'arriva a capire le grandi...
  • Sandra Checcarelli il 04/06/2012 13:11
    AZECCATISSIMA!!!!!!!!!!!!! BRAVA!!!!!!!!!!!!!!!
  • Donato Delfin8 il 03/12/2011 12:51
    uhm e se fosse solo la presa di posizione?...
    - Ciao se sì se?
    - Sì se ciao se!
    - Se se sì ciao.
    scherzo! Sì ottima riflessione
  • Nicola Lo Conte il 01/12/2011 19:30
    E, se il tempo semplicemente non esistesse?
  • Andrea (le tre Botti) il 01/12/2011 18:07
    Brava...
  • Anonimo il 29/11/2011 13:37
    Si dice che si possa imparare dai propri errori. E intanto il passato si ripete nel presente e forse nel futuro.
  • Teresa Tripodi il 29/11/2011 11:43
    3 T, 1 U, 1 O... evidenza del TUTTO visibile al NIENTE che lascia
  • senzamaninbicicletta il 29/11/2011 11:20
    indiscutibilmente evidente. ma si sente anche molto l'assenza della differenza che lascerebbe immutate tre posizioni così diverse nel tempo senza alcuna prospettiva. Profondo
  • Anonimo il 29/11/2011 11:11
    perspicace... terry brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0