username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I classici

Conoscere i classici non è solo possederli per farne bella mostra nella propria libreria.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mauro Moscone il 12/09/2012 07:03
    Fondamentale questa massima per chi ama la lettura: i classici devo formare e ispirare la nostra vita e la nostra anima grazie Ugo
  • Raffaele Arena il 05/01/2012 23:34
    Alcune opere classiche, in senso negativo però, meritano secondo me, come tanta letteratura contemporanea, non solo non essere tenuti in libreria, ma proprio riciclati! In quanto ai classici (e per ognuno c'e' un classico che si confà di più al suo sentire), andrebbero trattati come una buona riserva di liquori. Da dove poter attingere per rinfrancare il proprio spirito!
  • Maurizio Cortese il 15/12/2011 11:58
    Ugo Mastrogiovanni lascia sottindentere che, se un classico è stato riconosciuto tale, le ragioni per gustarlo e trarne ammaestramento sono certamente più di una; in tal caso sarebbe imperdonabile lasciare che la polvere vi si depositi pian piano.

10 commenti:

  • Anonimo il 17/08/2012 13:46
    La vanità che cosa non VANIFICA!!!
  • Giuseppe ABBAMONTE il 19/02/2012 21:54
    Ugo
    penso non sia vero solo per i classici, ma un po' per tutto. Ma aggiungerei qualcosa.
    Dante scriveva
    "Apri la mente a quel ch'io ti paleso
    e fermalvi dentro. Ché non fa scienza
    senza lo ritener avere inteso."
    Inosmma, la scienza (e la consocenza) non é solo ascoltare o leggere, non solo capire, ma anche "tenere fermom nella mente" ciò che si é capito. Lo diceva Dante, tu, mi pare lo riaffermi. Ed io, nel mio piccolo, concordo appeino con entrambi.
    Giuseppe
  • Giacomo Scimonelli il 18/12/2011 08:16
    sarebbe illogico.. il tuo pensiero non può che non essere condiviso...
  • Donato Delfin8 il 03/12/2011 12:16
    D'accordissimo Ugo... per questo ho venduto la raccolta di Topolino e Diabolik che affarone!
  • Bruno Briasco il 02/12/2011 18:16
    La superficialità e l'esteriorità molte volte la fanno da padroni. Hai perfettamente ragione caro Ugo...
  • vincent corbo il 01/12/2011 07:53
    Quanta polvere si accumula in quelle librerie!
  • Luigi Lucantoni il 30/11/2011 22:38
    infatti io ne ho pochi, posso far mostra di quello che effettivamente leggo
  • Anonimo il 30/11/2011 16:35
    vero Ugo bisogna farme cibo per l'anima... sono beni prezioni cari saluti carla
  • Vincenzo Capitanucci il 30/11/2011 12:03
    Giustissimo Ugo... una volta ho visto una bellissima libreria con in mostra i più importanti libri classici... in verità c'erano solo le copertine... dietro c'erano bottiglie di vino... e Cognac... e Ti giuro non era la mia... lol..

    Giustissimo Ugo... bisogna assimilarli nelle loro essenze..
  • Stanislao Mounlisky il 30/11/2011 11:49
    già, bisognerebbe farli propri, sentirli risonare dentro ma mi chiedo: quante vite ci vorrebbero per farlo sul serio?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0