accedi   |   crea nuovo account

Un Natale memorabile

quell'anno la sera di Natale fu un capolavoro di sfiga... per cominciare mancò la corrente, poi, finì la bombola del gas, allora il mio vicino, per fare luce, accese un petardo, che, tenendolo dalla parte sbagliata incenerì l'ananas del centro tavola, il nonno, al buio, si sedette sul babà, credendo di essersela fatta sotto cominciò a piangere... e nel frattempo il gatto ci fregò tutti i pesci.

 

4
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 13/12/2011 20:45
    ah bè Prof almeno l'albero aveva ancora tutte le palle intatte

    ps: saluta Murphetto
  • Vincenzo Mele il 06/12/2011 02:08
    hahahha... stupenda... mi ricorda l'atmosfera dei natali a casa mia... tra mille parenti e un caos che farebbe invidia ad un locale notturno di Praga
  • loretta margherita citarei il 05/12/2011 20:21
    che disastro è il natale di sfigolandia? simpatico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0