accedi   |   crea nuovo account

Ai malati di cuore

L'uomo malato nel corpo muore o sopravvive; ecco che c'è di spaventoso: coi mali del cuore insieme si vive e si muore.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 19/11/2008 01:17
    sopravvivere con il desiderio di sputarsi in faccia x non riuscire a morire
  • Ethel Vicard il 12/09/2008 19:33
    .. mi ha fatto pensare a platone. "E chi dice che il morire non sia vivere, e il vivere sia il morire?"