accedi   |   crea nuovo account

Il matrimonio?

Il matrimonio è la fine dell'amore e l'inizio dell'abitudine

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Daryl il 28/12/2012 23:06
    Volevo scrivere semplice scusa
  • Daryl il 28/12/2012 23:05
    Scontato e ricco di frustrazione... Il matrimonio è come la matematica: la complicazione di una vita sempl
  • Alessandro Guerritore il 30/09/2012 18:11
    L'abitudine nasce solo nel momento in cui dimentichi di amare.
  • mariateresa morry il 20/01/2012 17:00
    Anche il mio matrimionio, durato molto, è stato privo di abitudine... e i momenti di gioia e contentezza li ricordo ancora... l'abitudine in se stessa non esiste, è il nostro atteggiamento mentale che cambia...
  • mauri huis il 20/01/2012 16:42
    Il mio primo matrimonio è finito senza un solo istante d'abitudine. Il secondo, stante l'abitudine, invecchiando migliora. Casi della vita regola non fanno.
    Augh!
  • mirtylla il 16/12/2011 14:37
    Già, concordo... e l'abitudine rende ciechi, e quando si è ciechi si desidera aprire gli occhi...
  • rosaria esposito il 15/12/2011 21:35
    basta restare ognuno a casa propria... da eterni fidanzatini di Peynet...!
  • loretta margherita citarei il 15/12/2011 20:16
    a seconda se sei fortunato oppure no
  • mariateresa morry il 15/12/2011 19:37
    In verità non si può dire in modo così categorico... nelle rare occasioni di successo parrebbe quindi che l'amore coincidesse con l'abitudine, secondo il tuo dire...
  • Donato Delfin8 il 15/12/2011 19:10
    eh bè un passaparola da contratto

    ps: anche qui il titolo andrebbe nel testo dell'opera altrimenti leggendolo nella lista uno direbbe "cosa? 2

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0